2 consigli per monetizzare le tue campagne di email marketing

Se vuoi più vendite, hai bisogno di un elenco. Devi impostare un autorisponditore e una pagina di compressione e indirizzare molto traffico verso di essa. Ora non vuoi solo qualsiasi tipo di traffico. Ci sono persone là fuori che dicono “1 milione di visite sul tuo sito domani” e cose ridicole del genere. Stai lontano da queste sciocchezze.

Per fare un elenco, devi iniziare da zero e devi farlo bene. Fai articoli di marketing, forum marketing, video marketing, pubblicità PPC e altro ancora per costruire e sviluppare il tuo elenco. Quando si tratta di email marketing, non c’è modo di ignorarlo.

Puoi guadagnare un sacco di soldi da una mailing list. Puoi inviare automaticamente email alle persone senza commissioni o costi aggiuntivi. Ecco perché amo così tanto l’email marketing e perché penso che dovresti usarlo anche nella tua attività. Puoi raggiungere tonnellate di persone contemporaneamente e puoi praticamente “impostare e dimenticare”.

Voglio darti alcuni suggerimenti su come utilizzare l’email marketing per te stesso. Lo faccio da molto tempo ormai e posso dirti che questi suggerimenti ti aiuteranno sicuramente ad aumentare le tue vendite e i tuoi profitti online. Se vuoi guadagnare di più, prendi sul serio questi suggerimenti. Ecco il primo consiglio che posso offrire:

1) Usa la personalizzazione

Nella tua pagina di iscrizione o nella pagina di compressione… se hai solo bisogno di un indirizzo e-mail per iscriverti alla tua newsletter, otterrai molti iscritti. Ma se hai bisogno di un nome e di un indirizzo email… il numero di iscritti che otterrai non sarà così alto. Ma a volte va bene.

I test hanno dimostrato che la personalizzazione può aumentare significativamente la risposta alle vendite. Ora anche solo ottenere l’indirizzo e-mail va bene e farai vendite… ma potrebbe non essere il livello che speri. Ecco un altro suggerimento da utilizzare nella tua sequenza di email marketing.

2) Metti alla prova le righe dell’oggetto della tua email

Se i tuoi abbonati non fanno clic sulle tue e-mail, è come non inviare un’e-mail a nessuno. È un’e-mail dispendiosa. Ciò che spinge i tuoi potenziali clienti ad aprire la tua e-mail è la riga dell’oggetto. Questo dice loro di cosa tratta la tua email e perché dovrebbero aprirla.

Alcuni esperti di marketing su Internet hanno suggerito che sono necessarie competenze di copywriting quando si tratta di creare righe dell’oggetto delle e-mail che vengono aperte. Tendo ad essere d’accordo con questa visione. In effetti, c’è persino un libro su come scrivere buone e-mail e righe dell’oggetto che portano alle vendite.

Se vuoi massimizzare la tua risposta, crea buone righe dell’oggetto e scrivi buone e-mail. Questo è ciò che dovresti fare se vuoi che le tue e-mail vengano aperte e lette.

Buona fortuna a scrivere righe dell’oggetto delle e-mail che vengono aperte.

Leave a Comment