Ciò che conta davvero quando si misurano i risultati dell’email marketing

Quando si tratta del tuo email marketing, assicurati di guardare i numeri. Ma ci sono cose che sono più importanti di altre. Il tuo marketing via e-mail funzionerà meglio ogni volta che risolvi i problemi rilevati sui tipi di dati elencati di seguito.

tasso aperto

Non solo dovresti conoscere il tuo tasso di apertura, ma dovresti anche conoscere alcuni dettagli sul tuo tasso di apertura. Ad esempio, a che ora e data sarà più aperto? Quali argomenti sono più aperti? Queste informazioni possono aiutarti ad andare avanti se presti attenzione.

Fidanzamento

Le persone rispondono alla tua email? Che ne dici? Dovresti assolutamente usare un’e-mail in cui i membri della tua lista possono facilmente fare clic sulle risposte. Questo ti aprirà per ottenere subito l’opinione del tuo pubblico e avrai maggiori probabilità di sentirlo in questo modo.

percentuale di clic

Quante persone aprono l’e-mail e poi fanno clic sulla tua offerta o invito all’azione? Questo è importante perché se hai un alto tasso di apertura rispetto a un basso tasso di clic o un alto tasso di clic e basse conversioni, puoi analizzare queste informazioni per scoprire perché.

conversioni

In media, quante conversioni ottieni attraverso tutte le tue offerte? Quante conversioni hai ottenuto da un’offerta specifica? Qual è la differenza tra le email che convertono e quelle che non lo fanno? Tutte queste informazioni possono aiutarti a migliorare.

frequenza di rimbalzo

Questo è molto importante perché se hai un’alta frequenza di rimbalzo, la tua soluzione di autorisponditore e-mail può penalizzarti chiudendo il tuo account. Questo è un buon modo per assicurarti di avere una buona igiene della lista.

tasso di reclamo

Ciò che la maggior parte delle persone non sa è che possono visualizzare reclami e rapporti sulla loro analisi di autorisponditore per vedere se sono stati segnalati. Puoi anche controllare la tua posta elettronica. Se ricevi un gran numero di reclami su qualsiasi cosa, è importante prestare attenzione. È difficile esaminare i reclami, ma può aiutarti a migliorare. Non puoi sempre accontentare tutti, ma puoi migliorare per avvicinarti.

Percentuale di spam

Prima di inviare un’e-mail, il tuo autoresponder ti avviserà della tua percentuale di spam. Utilizza parole, righe dell’oggetto e informazioni nell’e-mail per determinare il punteggio di spam. Cerca di mantenerli molto bassi in modo che i filtri antispam non si attivino e inviino il tuo messaggio allo spam.

L’email marketing funziona ancora e funziona alla grande. Ma devi rispettare le regole di ingaggio di base. Invia informazioni con righe dell’oggetto non complicate, non inviare spam al tuo pubblico e fai buone offerte che risolvono i problemi e otterrai risultati migliori ogni volta. Usa l’analisi per aiutarti a migliorare.

Leave a Comment