Direct Mail Marketing vs Email Marketing: qual è il migliore per la tua piccola impresa?

Le piccole imprese non possono ignorare il potere del direct mail marketing e dell’email marketing. Naturalmente, entrambi hanno i loro vantaggi e svantaggi. Ma entrambi sono efficienti e costosimodo efficace per trovare nuovi clienti, effettuare nuove vendite, effettuare up-sell a clienti esistenti e rimanere in contatto con i clienti esistenti. Soprattutto, questi due metodi di marketing possono essere facilmente implementati nei piani di marketing anche delle aziende più piccole, anche con un budget molto limitato. Ecco una rapida panoramica e confronto di entrambi i metodi.

Marketing per posta diretta

Il direct mail marketing non è morto, è ancora più potente che mai. Una delle cose migliori del marketing diretto è che ha la capacità di mettere il tuo messaggio nelle mani dei tuoi potenziali clienti.

1. Destinatari più ricettivi

Molte persone ancora non usano la posta elettronica. Aggiungete a ciò il fatto che molto probabilmente le persone trascorrono più tempo a leggere una cartolina o una lettera che un’e-mail. Ottenere una bella cartolina o busta nelle mani del destinatario può essere uno strumento potente. Finché progetti il ​​​​tuo materiale di marketing per attirare l’attenzione del lettore, leggeranno il tuo messaggio. Così tanti articoli di email marketing che arrivano nella casella di posta di una persona sono progettati così male che molti vengono ignorati. Fai risaltare il tuo pezzo e loro leggeranno il tuo messaggio.

2. Può diventare costoso

Se non ti rivolgi al pubblico giusto, stai perdendo tempo e denaro. L’invio di materiali di marketing direttamente a persone specifiche a indirizzi specifici riduce i costi e migliora notevolmente le possibilità di vendita.

3. Può richiedere molto tempo

Costruire una mailing list e progettare straordinari materiali di marketing da inviare richiede tempo, pensiero e denaro. Ma come piccola impresa, devi espandere e migliorare costantemente la tua mailing list e i materiali di marketing. Dal primo giorno. Molte piccole imprese, attività domestiche e studi professionali vivranno o moriranno a seconda della qualità delle loro mailing list e dei materiali di marketing.

marketing via email

L’email marketing è incredibilmente economico, veloce e facile da implementare, ma non è neanche lontanamente in grado di sostituire la posta diretta. Una delle cose migliori dell’e-mail è che può essere monitorata. Questi dati possono essere utilizzati per analizzare i tassi di apertura, i collegamenti cliccati e i dettagli di conversione. Tutti questi dati possono aiutarti a ottimizzare i contenuti e i messaggi delle tue e-mail.

1. Molto economico

Puoi creare facilmente una mailing list senza spendere un centesimo. Tuttavia, può richiedere molto tempo ottenere indirizzi e-mail da persone diverse dai tuoi attuali clienti. Ma alla fine creerai un elenco più ampio. Quindi hai bisogno di una società di servizi di posta elettronica per gestire e inviare i tuoi messaggi di posta elettronica. Molte di queste società di servizi hanno un piano gratuito per gestire un determinato numero di indirizzi.

2. Molto veloce

Una volta che la tua email è stata progettata e configurata, puoi inviare un’email di massa in pochi minuti. I tuoi destinatari inizieranno ad aprire il tuo messaggio e-mail pochi minuti dopo averlo inviato. Pochi minuti dopo inizierai a ricevere traffico sul tuo sito web. Incredibilmente veloce.

3. Molto conveniente

Fornire collegamenti cliccabili ai tuoi prodotti e servizi rende l’e-mail molto conveniente per i destinatari. Questi collegamenti consentono ai destinatari di capire rapidamente cosa sta cercando di dire loro la tua e-mail e di venderli. Questa velocità è uno dei motivi principali per cui alla maggior parte di noi piace la posta elettronica.

Cosa c’è di meglio per la tua piccola impresa?

Non aver paura di usare entrambi i metodi contemporaneamente. La posta diretta potrebbe funzionare meglio per alcuni dei tuoi potenziali clienti e clienti attuali. L’e-mail potrebbe funzionare meglio per gli altri. Ogni metodo ha alcune somiglianze e alcune differenze fondamentali. Devi decidere quale metodo, o entrambi, è il migliore per la tua piccola impresa. La realtà è che il direct mail e l’email marketing vanno di pari passo. Ogni metodo compensa le carenze dell’altro. Insieme formano un potente strumento da utilizzare nel tuo piano di marketing.

Ecco alcune domande da porsi

La tua comunicazione è sensibile al tempo? Hai un budget con cui lavorare? Di quante spiegazioni hanno bisogno i tuoi potenziali clienti? Hai una buona mailing list per uno o entrambi i metodi? Hai già chiesto ai tuoi attuali clienti di iscriversi alla tua mail e mailing list? Alcuni, la maggior parte o tutti i tuoi clienti sono online?

Leave a Comment