Suggerimenti per l’email marketing che funzionano

La verità? L’email marketing è ancora incredibilmente popolare oggi ed è forse la più potente strategia di marketing online per qualsiasi azienda. Secondo i numeri del 2018, l’email marketing è ancora il quarto canale di marketing più potente dietro l’ottimizzazione dei motori di ricerca, i social media e i programmi di affiliazione. Questi quattro canali di marketing insieme rappresentano quasi il 60% dei contenuti indicizzati dai motori di ricerca ogni mese. Se utilizzato correttamente, l’email marketing può facilmente raggiungere e superare i risultati SEO desiderati.

Prima di approfondire il software di email marketing più adatto alle tue esigenze aziendali, devi prima definire i tuoi obiettivi. Cosa vuoi ottenere con l’email marketing? Vuoi semplicemente inviare il messaggio promozionale della tua azienda a nuovi potenziali clienti o vuoi costruire relazioni a lungo termine con i clienti attuali e futuri? Hai bisogno di una risposta immediata o vuoi coinvolgere il tuo pubblico con un approccio più sottile? Ognuna di queste strategie può essere realizzata attraverso l’email marketing, quindi è importante considerare quale approccio è più adatto ai tuoi obiettivi.

Per coloro che cercano risposte istantanee, un software di email marketing come Aweber di Roboform potrebbe offrire una solida soluzione per follow-up istantanei. Generalmente le campagne e-mail devono essere seguite regolarmente, almeno una volta alla settimana, ma preferibilmente ogni giorno. Roboform Aweber offre supporto per una varietà di formati di posta elettronica e risponditori automatici, tra cui Aweber, Invia dopo e ParetLogic. Gli autorisponditori funzionano come una soluzione completa per l’invio di messaggi di posta elettronica ai potenziali clienti, comprese le informazioni sull’azienda, sul prodotto o sul servizio venduto. Sebbene sia possibile integrare la funzionalità di live chat di Aweber con una campagna di email marketing, potrebbe non essere il modo migliore per raggiungere i clienti perché coloro che necessitano di informazioni istantanee potrebbero non essere immediatamente pronti a parlare con loro.

GetResponse è un altro modo estremamente semplice per inviare messaggi di posta elettronica ai potenziali clienti. Gli utenti che hanno familiarità con il popolare software di email marketing avranno familiarità con questo programma: GetResponse è comunemente utilizzato da molte piccole imprese per inviare e-mail promozionali che portano nuovi lead e mantengono l’interesse dei clienti più anziani. Questo software è in circolazione da un po’, quindi ci sono molte opzioni per sbarazzarsi di quell’inevitabile plateau di email marketing. Uno dei modi migliori per utilizzare GetResponse è integrarlo con una pagina di compressione che viene inviata dopo l’iscrizione di un lead. Un modulo per acquisire il nome e l’indirizzo e-mail della persona è incluso nel corpo dell’e-mail, lasciando al cliente solo il compito di confermare la propria registrazione con un semplice clic sul pulsante di invio.

Le tre piattaforme di email marketing più popolari offrono tutte una versione di un autorisponditore integrato, gratuitamente o con un piccolo canone mensile. WordPress è uno dei più popolari perché la sua interfaccia user-friendly lo rende facile da gestire anche per un principiante. Per meno di $ 5, puoi installare un blog WordPress e trasformarlo in un efficace strumento di vendita. Poiché WordPress può essere utilizzato praticamente per qualsiasi cosa, dalle semplici pagine informative alle potenti campagne pubblicitarie, fa appello sia alle aziende che cercano di rimanere al passo con la concorrenza sia ai singoli venditori che hanno bisogno di impressionare i potenziali acquirenti. I servizi di email marketing di WordPress possono semplificarti la vita, aiutandoti a ottenere il massimo dall’email marketing tradizionale e trasformandolo in una soluzione di marketing online ancora più efficace.

Un’altra popolare strategia di email marketing in questi giorni sta usando le newsletter via email come strategia di marketing digitale. Le newsletter sono perfette perché sono convenienti ed efficaci. Non devono essere inviati a tutti sulla tua lista, eliminando la possibilità che vengano trascurati. Le newsletter possono essere inviate direttamente a indirizzi e-mail o siti Web di attivazione, il che significa che puoi vendere più facilmente a persone che non sono nella tua lista. Poiché le newsletter sono anche facili da personalizzare, puoi adattarle agli interessi del destinatario e assicurarti che i messaggi lo aiutino ad agire.

Se utilizzi strumenti di email marketing come OptinMonster o un builder simile, dovresti creare il maggior numero di account possibile per aumentare il tasso di conversione. OptinMonster può aiutarti offrendoti diverse opzioni per il nome, la descrizione, la firma e il link al tuo sito web. Puoi utilizzare il builder OptinMonster per creare un numero illimitato di campagne di email marketing a un costo molto basso. Con WordPress, puoi personalizzare facilmente questi moduli di opt-in per assicurarti che le persone che si iscrivono sappiano dove stanno andando e per cosa si stanno iscrivendo.

Un altro modo per incorporare efficacemente l’email marketing nella tua serie di autorisponditori è utilizzare il software Convertkit. Non solo Convertkit è economico, ma viene fornito con migliaia di messaggi preconfezionati su misura per ogni abbonato. Ciò significa che puoi progettare messaggi separati per diverse categorie di abbonati, assicurandoti che ogni gruppo di abbonati abbia qualcosa di diverso da leggere e a cui rispondere. Una volta che hai il tuo elenco di abbonati, puoi utilizzare il software Convertkit per inviare e-mail a intervalli programmati o automaticamente in base a quando i tuoi abbonati leggono il loro ultimo messaggio.

Leave a Comment